Blog

Anèys, la città rovesciata | fotografie Stefano Fantini, testi Alessandro Pagni

Anèys, la città rovesciata | fotografie Stefano Fantini, testi Alessandro Pagni

Il racconto di come si è sviluppato il lavoro fotografico, proposto nel titolo, dal punto di vista dell'autore, a partire dalle prime fotografie eseguite nel 2007, le difficoltà, i dubbi, l'incontro con Alessandro Pagni, fino a giungere alla definizione attuale, "la visione di uno con le parole dell'altro".

"Due teste in una scatola, perché è bene non prendersi troppo sul serio".

Antonello Palazzolo, New York, 1977

Antonello Palazzolo, New York, 1977

...

La New York di Palazzolo, quella del suo primo viaggio, è uno spartito fatto di note lunghe, tocchi fugaci, pause sotto forma di ombre nere gigantesche che delimitano i confini, creano il presupposto e insieme il palcoscenico per l'irrompere, a cavallo di una lama di luce, di un'espressione inattesa, una situazione surreale, indecifrabile, uno squarcio di vita strappato via dal fluire liquido del tempo. I suoi scatti sono piedistalli su cui esibire la realtà nell'istante esatto in cui diventa il suo opposto, enigmatico e disturbante.

...